Saluteremo il petrolio in favore di Escherichia coli

Studi scientifici dell’Imperial College di Londra dimostrano che modificando il genoma batterico di Escherichia coli aggiungendo cinque geni, si può modificare il metabolismo facendo si che venga restituito il propano come metabolita. Il propano può essere convertito in GPL ed essere usato come alternativa alla benzina.

Escherichia coli partendo dal glucosio è in grado di produrre propano, non è una teoria ma sono i risultati di questa fantasiosa ricerca scientifica che potrebbe stravolgere le attuali tecniche di produzione di idrocarburi. La cosa strabiliante è che saremo in grado di produrre propano non da combustibili fossili ma da zuccheri.

Non ci resta che sperare che questo progetto venga portato avanti e non abbandonato prematuramente senza averne saggiato prima i benefici.

Articoli correlati