La Community italiana per le Scienze della Vita

Rana Italica, Rossa o Appenninica: Gli Anuri Endemici

La Rana italica è una rana della famiglia Ranidae. È un organismo endemico dell’Italia, distribuito sull’Appennino, dalla Liguria centrale alla Calabria.

Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Amphibia
Ordine Anura
Famiglia Ranidae
Genere Rana
Specie R. italica
Nomenclatura binomiale
Rana italica

Caratteristiche

L’animale è di piccole dimensioni, fino a 7 – 7,5 cm, e la sua colorazione si presenta in genere rossastra, ma può variare dal beige chiaro ad un bruno giallastro o verdastro. Il tipico habitat di questa specie sono i ruscelli ma anche in grotte umide e abbeveratoi è facile da trovarla.

Nel periodo invernale avviene l’ibernazione, generalmente sotto le radici degli alberi, da qui gli è stato assegnato anche il nome di rana di terra. L’alimentazione è la stessa per le altre rane quindi principalmente a base di insetti ma non disdegna qualsiasi altra cosa riesca a catturare.

rana italica
Distribuzione della Rana italica

Errori comuni e specie simili alla Rana italica

Questa specie è facilmente confondibile con la Rana greca ma a differenza di quest’ultima è più piccola e ha zampe più corte. Altra specie simile è la Rana dalmatina. Per distinguere le due specie basta osservare la lunghezza della zampe, infatti  la Rana dalmatina ha zampe posteriori più lunghe che se stese in avanti superano addirittura il muso, cosa che non accade per la Rana italica.

Approfondimenti

Articoli correlati