La riproduzione nei Medusozoa

Il taxon dei Medusozoa (Scyphozoa+Hydrozoa) comprende tutti gli Cnidari con uno stato di medusa nel proprio ciclo vitale. La riproduzione nei Medusozoa si avvale di un ciclo vitale.

Ciclo vitale

medusa–>planula–>polipo–>medusa

jellyfish-life-cycle

Prima di continuare osserviamo le distinzioni tra polipo e medusa.

Il processo riproduttivo di questi animali è particolarmente complesso ma sicuramente affascinante, esso prevede due fasi:una sessuale ed una asessuale.

polipo1

Fase asessuale

In questa fase lo stadio vitale dello cnidario è quello di polipo, precisamente ‘scifostoma’ se trattiamo gli Scifozoi. Gli scifostomi sono asessuali dunque contribuiscono alla crescita di specie coloniali tramite gemmazione, in certi periodi dell’anno influenzati da fattori ormonali sono in grado di generare giovani meduse grazie ad un particolare processo asessuale, la strobilazione.

Con la strobilazione lo scifostoma effettua ripetute divisioni trasversali le quali creeranno una struttura simile a tanti bicchieri sovrapposti, la strobila. Ogni segmento di questa struttura modulare è una giovane medusa, una ad una queste meduse verranno rilasciate e liberate come meduse natanti prendendo il nome di efire. Dopo la strobilazione lo scifostoma riprende la sua vita da polipo aspettando l’anno successivo per ripetere il processo, l’efira invece si appresta ad un percorso di maturazione che la porterà a diventare una medusa adulta.

Fase sessuale

Le scifomeduse adulte sono gonocoriche e dotate di otto gonadi gastrodermiche.  La fecondazione è indiretta, in genere la medusa  femmina libera le uova dalla bocca aspettando che una medusa maschio le fecondi. Se avviene la fecondazione dallo zigote di svilupperà una piccola larva ciliata, la planula.

Larva_planula

La planula dopo un breve periodo di esistenza pelagica migra verso un substrato dove si fisserà con le proprie estremità anteriori e si metamorfoserà in polipo.

Articoli correlati