E-Kaia: Ricarica il tuo smartphone con una pianta

Si chiama E-Kaia il nuovo rivoluzionario prototipo, creato da alcuni studenti in Cile, in grado di fornire energia dal suolo. L’apparecchio è in grado di sfruttare gli elettroni in eccesso prodotti dal processo di fotosintesi delle piante, producendo un flusso di corrente in grado di ricaricare un comune smartphone in un’ora e mezza.

Video

“L’energia è intorno a noi, persino dove meno credi.”

Utilizzando E-Kaia si ha a disposizione elettricità ovunque vi siano piante.

E-Kaia Al flusso di corrente (5 volt, 600 milliamps) ci si può collegare con una presa USB e, oltre al telefono, utilizzare lampade e molti altri dispositivi.

E-Kaia non è un sogno, è una solida base di partenza verso un futuro eco-sostenibile in cui ogni necessità dell’uomo verrà soddisfatta senza creare danni rilevanti al Pianeta, che oggi più che mai si è riscoperto come inesauribile fonte di energia.

L’arrivo sul mercato internazionale di questo innovativo prodotto è previsto per la fine del 2016, e probabilmente è soltanto il primo di una serie di generatori basati su questo principio.

Link utili:

Articoli correlati