La Community italiana per le Scienze della Vita

Axolotl: Ambystoma mexicanum

La specie Ambystoma mexicanum, comunemente chiamato Axolotl, è una salamandra neotenica che vive nel lago di Xochimilco, nei pressi di Città del Messico. L’Axolotl è un anfibio insolito, poiché mantiene le caratteristiche fisiologiche e morfologiche dello stadio larvale anche dopo la maturità sessuale. Questa sua capacità, nota come ”neotenia”, gli ha permesso di colonizzare con successo e di vivere una vita mediamente più lunga.

Golden gene in DNA

La neotenia dipende da un gene limitante la sintesi degli ormoni TSH, questo provoca una carente produttività degli ormoni tiroidei quali la tiroxina e la triiodiotironina, le quali sono costituite da iodio e regolano il metabolismo, l’accrescimento e lo sviluppo dei tessuti del corpo.

La metamorfosi in salamandra può essere indotta iniettando sostanze come iodio e tiroxina.

Questo anfibio non è uno di quegli animali che vedi e vedrai solo in foto, probabilmente un tuo conoscente ne possiede già uno!

axolotl_bruno_crisci

L’Axolotl infatti è una delle specie più richieste in questa anni dagli acquariofili e non si può non assecondarli è un animale fantastico che però può diventare anche molto grande ( raggiunge i 30 cm) e quindi richiede un acquario di non meno di 50l.

L’Alimentazione per questo piccolo carnivoro deve essere varia quindi somministrategli lombrichi, bigattini, camole e le artemie.

Che voi la acquistiate o meno dovete essere consapevoli che questa specie è a GROSSO rischio di estinzione nel suo habitat naturale perciò bisogna prendersene cura con molta attenzione per dare la possibilità alle generazioni successive di godere di animali fantastici quali l’Axolotl.

smiling-fish

Articoli correlati