Ricerca

RICERCA

I nanodiamanti? I migliori amici dell’uomo

Nanodiamanti

I diamanti sono stati da sempre oggetto del desiderio delle donne e definiti i “migliori amici delle ragazze” nel celebre film con Marilyn Monroe del 1953. Scoperti nel 1963 dal fisico Ucraino Vladimir Danilenko, i nanodiamanti stanno emergendo come un materiale dalle proprietà straordinarie. A occhio nudo si presentano come …

Leggi ancora »

Sangue artificiale: verso la produzione su scala industriale

Sangue artificiale

Sangue Artificiale: Le trasfusioni di sangue sono una pratica medica ampiamente utilizzata in molteplici situazioni, da patologie ad emergenze. Il fabbisogno di sangue a livello mondiale è in costante aumento, complice l’invecchiamento della popolazione, e le donazioni non sempre riescono a supplire alla richiesta crescente. Inoltre, un report dell’ OMS, …

Leggi ancora »

Il flagello: dalla struttura alla funzione

flagello batteri microscopio

Con flagello si intende un’estroflessione cellulare atta generalmente alla locomozione. Possono essere presenti anche più flagelli in uno stesso organismo: il numero e il tipo di tale struttura è un elemento fondamentale nella classificazione di specie viventi. Esiste infatti un gruppo polifiletico, non avente un progenitore ancestrale comune, di protozoi …

Leggi ancora »

Le 7 terre di Trappist-1

Trappist-1

E’ a 40 anni luce da noi. Dopo poco più di un anno dall’annuncio della scoperta di tre pianeti di dimensioni simili alla Terra nella fascia abitabile ecco l’annuncio di altri quattro pianeti rocciosi scoperti intorno alla stessa stella(1): la nana rossa Trappist-1. Non sono i primi esopianeti rocciosi individuati intorno …

Leggi ancora »

Estinzione delle api: se accadesse davvero? Pronti i robot impollinatori

Estinzione delle api

Estinzione delle api, un rischio che il pianeta sta davvero correndo. Le soluzioni sarebbero due: o gli scienziati riusciranno ad arrestare il declino delle api, oppure, nel caso accadesse il peggio, bisognerà sostituire le api con i robot nelle coltivazioni agricole che necessitano dei preziosi insetti per impollinare le piante. Da …

Leggi ancora »

Arriva Bat Bot, il pipistrello robot

Bat bot

Pesa appena 93 grammi  e le sue ali simulano per forma e funzionalità quelle di un pipistrello. Gli scienziati del California Institute of Technology (Caltech), principali autori del prototipo, lo hanno chiamato semplicemente Bat Bot. È dotato di un paio di ali flessibili composte essenzialmente da una membrana ultrasottile – …

Leggi ancora »