Home / BioAllerte

BioAllerte

BioAllerte

Rischio sismico elevato in Italia: come fare prevenzione

rischio sismico

L’Italia è uno dei Paesi a maggiore rischio sismico del Mediterraneo, sia per la frequenza dei terremoti, sia per l’intensità che alcuni di essi hanno raggiunto. La sismicità della Penisola italiana dipende dalla particolare posizione geografica, situata proprio alla convergenza tra la zolla africana e quella eurasiatica ed ivi sottoposta …

Leggi ancora »

Estinzione delle api: se accadesse davvero? Pronti i robot impollinatori

Estinzione delle api

Estinzione delle api, un rischio che il pianeta sta davvero correndo. Le soluzioni sarebbero due: o gli scienziati riusciranno ad arrestare il declino delle api, oppure, nel caso accadesse il peggio, bisognerà sostituire le api con i robot nelle coltivazioni agricole che necessitano dei preziosi insetti per impollinare le piante. Da …

Leggi ancora »

Lo studio degli anelli di accrescimento degli alberi mostrano un aumento delle precipitazioni

precipitazioni e rimboschimento

Piene, alluvioni, caos provocato dalla neve sulle strade, piogge, grandinate e nevicate estreme sembrano essere sempre più frequenti. Effettivamente in molte regioni della terra l’entità delle precipitazioni è aumentata durante gli ultimi centocinquanta anni. Questo il risultato da ricercatori del centro di ricerca tedesco Jülich di Bonn e Potsdam. In …

Leggi ancora »

Tutto sulla rana toro americana

rana toro Lithobates catesbeianus

Nell’elenco degli animali più invasivi e dannosi la rana toro americana (Lithobates catesbeianus) ha un posto più che meritato. La rana toro è un anfibio anuro appartenente alla famiglia Ranidae e al genere Lithobates, al quale è stata solo recentemente ascritta (prima era annoverata nel genere Rana). L’areale originale di …

Leggi ancora »

Gli effetti del cambiamento climatico sulle balene beluga

balene beluga

La migrazione annuale di alcune balene beluga (Delphinapterus leucas) in Alaska viene modificata dai cambiamenti climatici che riguardano il Mare Glaciale Artico intorno al Polo Nord. Altre popolazioni di beluga, invece, non sembrano essere affatto disturbate dalle alterazioni del clima. La discrepanza emerge da uno studio condotto dall’Università di Washington (UW) …

Leggi ancora »