Home / Salute e Medicina / Alimentazione e Nutrizione / Le proprietà del cacao
Le proprietà del cacao

Le proprietà del cacao

Una dei più grandi sbagli che fa chi si vuol mettere a dieta per ridurre i chili di troppo, è considerare i cibi categorizzandoli.Un esempio? Il cacao. In pochi conoscono le proprietà del cacao. Come se soltanto perché li si chiama dolci, proteine o grassi abbiano tutti le stesse proprietà della categoria di riferimento. Desidero qui farvi un esempio, che credo potrà essere esaustivo per incominciare a guardare il cibo in maniera diversa e soprattutto benefica per il proprio corpo.

Le proprietà del cacao

Il cioccolato. Quanto è buono, goloso, energetico, intrigante, estasiante. Di varie forme e colori, ma soprattutto dalle molte composizioni. Bianco, al latte, con le nocciole o mandorlato, ognuno adora qualche particolare cioccolato. Ma non tutti sanno che quello fondante è ben diverso dai suoi simili. E che, seppur vero, un dolce prelibato, questo è essenziale per ristabilire l’equilibrio dell’organismo. Secondo una delle ultime ricerche condotte nel campo, il cioccolato fondente è stato addirittura paragonato all’attività aerobica. Analizzando le proprietà del cacao ci imbattiamo nelll’epicatechina, componente fondamentale del cacao, sviluppa nei mitocondri un effetto appunto simile a quello che si ottiene facendo movimento. Così, accade che questa prelibatezza aiuta l’organismo a digerire adeguatamente il grasso in eccesso, distribuendolo meglio per il corpo. Ma non solo. Sarebbe troppo poco parlare di questo alimento se davvero questo fosse il suo unico effetto.

Il fondente infatti ricco di polifenoli, ritarda l’invecchiamento cellulare, migliora la circolazione del sangue, allarga le arterie, ha forti proprietà antitumorali, aumenta la secrezione di serotonina e quindi il buon umore, diminuisce la possibilità di depressione, rallenta il degradamento muscolare e dulcis in fundo, è anche un importante inibitore del senso di fame. Non a caso in Giappone alcuni istituti medici lo utilizzano come strumento per ridurre l’obesità. In realtà non è proprio il cioccolato che possiede tutte queste capacità, ma il cacao puro. Cioccolato è infatti un sinonimo di un cibo che partendo dal cacao, viene elaborato fino ad arrivare ad un prodotto dalle molteplici caratteristiche. Ecco perché si parla di cioccolato fondente, essendo quello meno trattato e con più contenuto di cacao. Alcune ricerche sostengono addirittura che i suoi effetti si annullano completamente se ad un pezzo di cioccolato si accompagna un bicchiere di latte, a causa degli effetti dei grassi di quest’ultimo.

Così, se siete in procinto di mettervi a regime per affrontare meglio l’inverno che finisce, sia fisicamente che mentalmente parlando, non sottovalutate questo alimento che pare quasi un elisir, con la sua capacità idratante e nutritiva per la pelle, determinante nella lotta alla cellulite, così come contro il diabete.

 

 

Riguardo a Guido Ranieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *