Home / Ripassiamo / Botanica / I falsi frutti
I falsi frutti

I falsi frutti

I falsi frutti: Cosa sono?


Una volte che il fiore è stato impollinato ed è dunque avvenuta la fecondazione si sviluppa il frutto che è il risultato delle modificazioni dell’ovario post-fecondazione. Nel corso dell’evoluzione una struttura che fornisce protezione, nutrimento e mezzo di diffusione quale il frutto ha avuto sicuramente la meglio, non a caso le Angiosperme sono senza dubbio le piante che dominano la terra. Il frutto è un organo esclusivo delle Angiosperme, gli ovuli sono racchiusi all’interno dell’ovario che si trasformerà nel pericarpo del frutto. Questa è una importante differenza rispetto alle Gimnosperme che rappresentano le piante a seme nudo.
Ma allora perché parlare di falsi frutti?

Perché dire che una mela è un frutto è sbagliato!

x_mark_red

 

Ebbene si, la mela, così come la pera sono considerati in Botanica ‘falsi frutti’.

Se per frutto i botanici indicano la formazione di una struttura che protegga i semi e che derivi  SOLTANTO dall’ovario,  si definisce ‘falso frutto’  il frutto che deriva dalla trasformazione non soltanto dell’ovario ma anche di altri organi quali il ricettacolo o parti del perianzio (calice+corolla).

Prima di continuare, perché non inizi a seguirci sui social? Seguici su: Facebook Twitter Google Plus

Eccovi degli esempi di falsi frutti:

Nelle Pomacee il vero frutto è il torsolo ma la parte che noi mangiamo invece è il ricettacolo, non il frutto vero e proprio.

Mela-rossa

Come spesso accade usiamo una terminologia non corretta. Che la mela non è un frutto adesso lo sappiamo, sapevate che la margherita non è un fiore? Ecco un altro esempio di quanto spesso noi italiano generalizzando sbagliamo.

La fragola è un frutto aggregato,  i frutti veri e propri sono i cosiddetti ‘acheni’ ossia i semini gialli che si vedono sulla superficie.

fragola

Un frutto aggregato è quel frutto che deriva dalla fusione di ovari separati all’interno di un unico fiore. La differenza è che un frutto semplice deriva da un unico ovario.

La Melagrana o balausta che è una bacca modificata.

4635_4290

Il Peponide è un tipo di bacca caratteristico delle Cucurbitacee; si tratta di un falso frutto derivante da un ovario infero pluricarpellare.

Tipologie-Zucche

Ti è piaciuto questo articolo sui falsi frutti? Lascia un commento o un like per farcelo sapere!

Riguardo a Redazione BioPills

Redazione BioPills
Dal 2015 sul web per soddisfare la curiosità e divulgare l'amata scienza, come recita il nostro motto '' Se la ami, divulgala''.

Leggi anche

ripetitori telefonici

Ripetitori telefonici in città: quali effetti sulla salute?

Nel 2001, il Governo Berlusconi II ha varato un decreto che ha di fatto sancito la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *