Le 5 specie animali più pericolose

Stai cercando degli animali pericolosi? Ecco la nostra top 5

I 5 animali noti per la loro aggressività nei confronti dell’essere umano.

L’orso polare

orso polare animali pericolosi

Detto anche orso bianco, vive al Polo Nord ed è stato dichiarato il più grande carnivoro di terraferma esistente, poiché può raggiungere i tre metri di lunghezza e pesare fino a 700 kg (nei maschi adulti). L’orso polare non ha timore dell’uomo e può arrivare ad attaccarlo con estrema facilità.

L’ippopotamo

ippopotamo

Un grande mammifero erbivoro africano, che proviene da un antenato semi-acquatico in comune con i cetacei. Può arrivare a pesare fino a tre tonnellate e recenti studi pare abbiano dimostrato, che ha causato più morti umane nel continente africano, rispetto a tutte le altre specie.

il taipan

taipan animali pericolosi

Questo serpente con un morso è in grado di iniettare circa 110mg di veleno, una quantità di gran lunga superiore e più letale di quella del cobra, si basti pensare che una singola dose del suo veleno è sufficiente per uccidere un centinaio di esseri umani.

Il drago di komodo

drago di komodo animali pericolosi

Tra le lucertole esistenti al giorno d’oggi, è la più grande; il drago di komodo vive in Indonesia ed è munito di grandi denti seghettati che affondano durante un morso in profondità, così da mandare in circolo il veleno che provoca paralisi muscolare, shock e perdita di coscienza.

Il coccodrillo

coccodrillo animali pericolosi

Comparso circa 90 milioni di anni fa, il coccodrillo può essere considerato un fossile vivente e molto pericoloso, con denti abbastanza resistenti da lacerare qualsiasi tipo di carne e rompere ogni osso, è responsabile infatti di oltre 2.000 morti all’anno.

Link utilinationalgeographic.it

Articoli correlati